Manifestazione polivalente

Mostra pittorica ,fotografica, installazione,proiezione dei video prodotti dal centro culturale ,

pubblicazioni,percorso didattico,presentazione Stanislao Nievo

Biblioteca Nazionale Potenza Marzo-Aprile 2000

 

Teri Volini ha allargato la sua ragnatela partendo dalla natura e tessendo, come lei scrive," un rituale alla ricerca dell'armonia" che supera i confini da cui Ŕ partita e ne riprende il disegno sfumato come fosse 1'anima d'una realtÓ antichissima che non cambia il suo registro ma l'ha sempre nascosto sotto il velo delle pietre e dei sismi, delle cascate e dell'uragano. Presentare un'artista attraverso le sue intenzioni prima ancora che nelle opere in qualche modo visibili Ŕ segno di auscultazione reciproca e di trasmissione di linguaggio umorale. ╚ il modo di comunicare del rapporto sciamanico che sempre esercita la sua azione liturgica con tecniche proprie, mai catalogate, sgorganti da uno scambio misterioso con gli stessi elementi che compongono il pianeta su cui ci muoviamo, fatto da sempre di acqua e di fuoco, d'aria e di terra. Probabilmente tale Ŕ la prima trasmissione del pensiero che ha trovato in tante parti del mondo la sua attuazione. E noi riconosciamo nel tentativo artistico di Teri Volini e della sua ragnatela, il riaffiorare di questa fondamentale comunicazione.

Stanislao Nievo

Roma, marzo 2000

 

 

Stanislao Nievo e Teri Volini

...il cordone ombelicale che ci ricongiunge alle nostre antenate....

 

"La Terra ed io siamo uno..." parte centrale dell'istallazione a Spirale

Potenza Aprile 2000

Al centro della Spirale

Monti Sartorius Etna 1999