Home > Germoglio > Performances > Land Art > Bella Terra

 

La Bella Terra

Volantino della Bella Terra

Iniziato a marzo in due scuole della città di Potenza il progetto "LA BELLA TERRA" della Land artista Teri Volini ha previsto la realizzazione di una serie di Eventi in Arte Coinvolgente:

- Il primo evento è stato il Diario Verde Delle Azioni Virtuose per la Madre Terra e ha previsto la quotidiana scrittura di azioni compiute in favore dell’ambiente su un diario appositamente realizzato a mano dagli alunni di due scuole della città capoluogo. I Diari sono stati riempiti delle loro piccole significative azioni per poi essere messi in mostra a fine anno.

- Ha fatto parte del Maggio potentino il secondo evento: l’esposizione delle opere di alcuni artisti - particolarmente sensibili alle tematiche ambientali - che hanno realizzato il loro Diario Verde come Opera d'arte, inserendolo in una installazione con tecnica e dimensioni libere.

- Il terzo evento ha coinvolto sia le scuole che la cittadinanza. E' stata realizzata una duplice opera,
1) La "Stanza Differenziata" nella scuola S. Maria stata, invece, un grande cubo trasparente di mt 2x 2 – rappresentante una cameretta di bambino con tanto di mobilio - completamente riempito con le bottiglie da riciclare che ogni giorno i piccoli hanno portato a scuola.

2) La Stanza Differenziata più grande stata reallizata in un rione della città, Poggio Tre Galli. Sono stati gli stessi abitanti, con i loro bambini, a riempire con centinaia di bottiglie in plastica un locale, fino a saturarlo.


In entrambi i casi, il messaggio sottolinea l’improrogabile attenzione per la raccolta differenziata e il giusto smaltimento dei materiali che usiamo se non vogliamo esserne completamente sommersi. L'Evento ha avuto una felice conclusione: entrambe le Stanze Differenziate sono state liberate a fine maggio con una pubblica manifestazione.

Il quarto evento ha avuto come tema centrale la Pacificazione con la terra con il Grande Mandala della Terra Verde.
Rappresentazione simbolica del mondo, in esso il Pianeta - da noi tanto maltrattato - stato ri-disegnato dall’Artista e dai bambini delle due scuole con i colori verde e azzurro e tramite la scrittura circolare di parole luminose sono stati formati i continenti e gli oceani. Abbiamo promesso così alla Terra rispetto, armonia, cura, attenzione, amore e le abbiamo augurato di ritornare ad essere sana, pulita e rigogliosa.